futuro del cristianesimo

Pubblichiamo la registrazione dell'incontro online del 22 febbraio 2021 con il biblista Jean Louis Ska. Gli abbiamo rivolto alcune domande per rileggere i brani biblici della creazione a partire dalle questioni poste nel numero della rivista Esodo "E fu sera e fu mattina" - la genesi tra fede e scienza. Il dialogo fa parte di un percorso di ricerca dell’Associazione Esodo sul “futuro del cristianesimo” articolato in incontri, riflessioni sul sito e in alcuni numeri della rivista.


Da numerosi anni un gruppo di preti  delle Diocesi del Friuli Venezia Giulia e del Veneto ha predisposto, in occasione del Natale, una “lettera” rivolta "a tutte le persone che non s’arrendono ad accettare la disumanità e s’impegnano a essere umani e a diffondere umanità” e in modo particolare alle varie comunità di credenti e non credenti presenti sul territorio delle due regioni, proponendo, in occasione del speciale avvenimento natalizio, riflessioni e significati inerenti la condizione umana con riferimento particolare  a coloro che vivono le diverse situazioni di marginalità e di esclusione.
Per il Natale di questo 2020 il contenuto della Lettera è espressione non solo della pluralità di preti firmatari ma pure di organizzazioni laicali  operanti  nelle due regioni sui temi della fede e dei diritti civili e tra questi Esodo nella sua componente associativa. Ci è parso doveroso proporre l’importante testo agli amici che con significativo interesse seguono il nostro sito. 

Pubblichiamo l'invito a un convegno dell'Associazione Biblica della Svizzera Italiana (ASBI), con la quale Esodo ha iniziato una collaborazione.

Sabato 21 novembre 2020, a partire dalle 9.30, vivremo un interessante convegno ecumenico intitolato “ALLE RADICI DELLA COMUNITA’ CRISTIANA. Per una pastorale ecclesiale che guardi al futuro”. 

 

"Sogniamo come un'unica umanità, come viandanti fatti della stessa carne umana,come figli di questa stessa terra che ospita tutti noi, ciascuno con la ricchezza della sua fede o delle sue convinzioni, ciascuno con la propria voce, tutti fratelli!"

papa Francesco

 di Daniele Garota 

- continua il dibattito su Fede in tempo di pandemia -

Forse è ormai ora di comprendere un po’ meglio quanto di nuovo ci sta accadendo intorno da qualche mese, e di farlo cercando di guardare però le cose da lontano, da fuori della ‘foresta’ – direbbe qualcuno  - standovi dentro infatti il rischio è di vedere qualche albero e nulla più. Ma, ripeto, è comunque troppo presto per comprendere davvero: ancora un po’ tutti si naviga a vista, essendoci dentro fino al collo e come storditi.

di Piero Stefani

È inscritto nella logica dell'esistenza sia collettiva, sia individuale che si faccia l'abitudine quasi a tutto. È una regola implicita della sopravvivenza. Il giudizio di valore al suo riguardo dipende perciò da quello riservato al vivere assunto in quanto tale. Se continuare a campare è giudicato cosa buona, adattarsi alle situazioni risulta una via obbligata. Allora diviene a poco a poco accettabile quanto dapprincipio appariva sconvolgente.

Il documento "Radicarsi nel nuovo" nasce da un gruppo ecumenico autoconvocato. Tra le persone che hanno fatto la prima stesura del documento compaiono membri di diverse chiese cristiane, ministri della chiesa cattolica e protestante. 

di Carlo Bolpin

Molto ricco continua il dibattito sulle “celebrazioni in tempo di pandemia”, ma rischia di restare nascosto quello che considero il nodo di fondo. Inizia a porlo il documento “Liturgia e futuro”, 25 Maggio 2020, scritto da Andrea Grillo con Alberto Dal Maso e Luca Palazzi, quando indica che le nuove sfide riguardano il “futuro ecclesiale, oltre che rituale”.

di Carlo Rubini

Solo la storia che verrà dirà se la linea “pastorale” di Papa Francesco e il suo neo-umanesimo saranno la chiave per dare un futuro alla Chiesa Cattolica e al Cristianesimo come professione di fede all’interno della Chiesa stessa. Insistendo sul neo-umanesimo Papa Francesco non mette in atto una rimozione dei contenuti della fede, ma sposta più in là quei contenuti. Ponendoli sul piano dell’etica e rendendo così impliciti i contenuti della fede cristiana.

Go to top
JSN Shine is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework