NEL LABIRINTO DELLE PAURE. Politica, precarietà e immigrazione  di    ALDO BONOMI e PIERFRANCESCO MAJORINO.

ALDO BONOMI, sociologo, fonda e dirige l’Istituto di ricerca Consorzio A.A.STER, dirige la rivista “Communitas”, sviluppa una originale interpretazione della società italiana in un’ampia produzione saggistica. 

PIERFRANCESCO MAJORINO, si occupa di diritti e politiche sociali anche con incarichi istituzionali e politici.   È eurodeputato per il Partito Democratico dal 2019. 

Il libro tratta dei processi disgregativi nella vita dei soggetti sociali e nelle relazioni locali conseguenti ai flussi globali di persone e di merci. Il conflitto tra “locale” e “globale”.

 

Perché il labirinto delle paure si è fatto rancore, odio e razzismo?

Perché il migrante è diventato il “capro espiatorio” attraverso un uso cinico dell’impoverimento e delle disuguaglianze?

La crisi della socialdemocrazia sta nel non aver capito le contraddizioni locali effetto dei processi globali ?

Il “salvinismo” e il “grillismo” hanno capito con sguardi diversi?

Quali strade per la speranza?

 

I due autori, in modo semplice e non semplicistico, offrono categorie interpretative per comprendere fenomeni complessi che ciascuno di noi vive nella quotidianità. Dall’analisi individuano strade progettuali per superare le tendenze a rinchiudersi nel particolare privato o nell’individuazione del nemico.

 

 A cura di Carlo Bolpin